I couldn’t believe it

Young woman blurred portrait“Oh non potevo crederlo
di essere amato!
Di avere una donna,
un corpo vivo, un’anima,
un povero e divino essere umano
che sognasse di me.
Eppure l’ho sperato,
accanto a te l’ho sperato,
nei baci dolci,
nelle parole sommesse
moribonde di tenerezza.
L’ho ripensato nel cuore ardente
trepidante di un tuo sorriso.

Tornare adesso a far la vita buia
sterile, stanca,
dopo tutto quel paradiso
non posso più non posso.
Ho bisogno di averti accanto
e stringerti a me
e vederti sorridere
e piangere e sognare
e socchiudere gli occhi
a tanti baci
e ridirmi parole
per me solo per me solo.
Oh che nausea che angoscia orribile!
Solo più stretto a te
posso reggere in vita.”
_Cesare Pavese (Notte 30 agosto 1927)_

Image info:
“None but you”
Milano, Italy, June 2010
© Massimo S. Volonté

Advertisements

3 thoughts on “I couldn’t believe it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: