A pipe after another… May Day

LUIGI È UN UOMO ONESTO
DI QUELLI CHE DAL BENZINAIO SCENDONO DALL’AUTO
O CHE RINGRAZIAN DI CONTINUO IL CAMERIERE
CHE ESSER SERVITI LI METTE UN PO’ A DISAGIO
PERCHÉ NON SI SENTONO SIGNORI
NEL 58 QUANDO ENTRA IN FABBRICA
È UNO DEI MIGLIORI A SALDAR TUBI
DI QUELLO È ORGOGLIOSO E RINGRAZIA
I CALCI IN CULO DI SUO PADRE QUANDO SBAGLIA
E UN TUBO DIETRO L’ALTRO TUTTI IN FILA
A SEGNARE IL TEMPO FABBRICA CLESSIDRA
(…)
LUIGI È UN UOMO ONESTO
NEL 75 CON LA CRISI E TUTTO IL RESTO
NON PUÒ LASCIARE IL POSTO AL PRIMOGENITO
CON ALTRI MILLE STA IN CASSA INTEGRAZIONE
MALEDICE IL MONDO IL PADRONE E PURE IDDIO
MA È FORTUNATO FORSE GRAZIE AL SINDACATO
VIENE REINTEGRATO. GUADAGNA UN PO’ MENO
MA È CONTENTO LO STESSO PERCHÉ LUI LA FAME L’HA PROVATA
E PIUTTOSTO MILLE ANNI IN TUTA BLU
E VIA DI NUOVO.
CASA E FABBRICA E FABBRICA E CASA
E FABBRICA-CASA CHE CI STA PIÙ TEMPO CHE A CASA
E CASA-FABBRICA CHE C’È SEMPRE QUALCOSA DA FARE
E ORTO SULLA FERROVIA CON LA SIGARETTA IN BOCCA
SIGARETTE TUTTE IN FILA COME I TUBI
E ODORE DI METALLO NEI POLMONI
E UN TUBO DIETRO L’ALTRO TUTTI IN FILA
A SEGNARE IL TEMPO FABBRICA CLESSIDRA
(…)
LUIGI È UN UOMO ONESTO
DI QUELLI CHE DICONO BUONGIORNO E BUONASERA
CHE SE INCONTRANO UNA DONNA SI TOLGONO IL CAPPELLO
CHE SI ALZANO ALLE SEI DA CINQUANTANNI
PERCHÉ NON SI SENTONO SIGNORI
ED ESSERE SERVITI LI METTE UN PO’ A DISAGIO.
_Flavio Pirini_
(La triste storia di Luigi senza rime, stralcio)
Grazie Flavio per il testo…

Image info:
“A pipe after another… May Day”
Milano, Italy, April 2012
© Massimo S. Volonté

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: